BIOSTIMOLAZIONE : mantiene la pelle giovane, contrasta e previene l’invecchiamento cutaneo

BIOSTIMOLAZIONE  =  BIORIVITALIZZAZIONE  

La Biostimolazione è un trattamento curativo medico-estetico, si tratta di infiltrazioni dermoristrutturanti, redermalizzanti o rivitalizzanti a seconda del prodotto che viene usato per contrastare e prevenire significativamente i segni e i danni che l’invecchiamento cutaneo produce sulla pelle. Permette di mantenere la pelle giovane, migliora l’elasticità e il turgore, contrasta l’azione dei radicali liberi, ricostruisce e riorganizza la struttura della pelle. Si tratta di formulazioni a base di acido ialuronico naturale, biocompatibile e riassorbibile, identico a quello normalmente presente nella pelle, in associazione a aminoacidi, vitamine, minerali e antiossidanti. Le iniezioni si eseguono al livello del derma superficiale.

Peculiari caratteristiche?

La biostimolazione non riempie, ma idrata e nutre, stimola l’attività cellulare e, la sintesi di collagene ed elastina. L’idratazione permette il richiamo di acqua nei tessuti, e come risultato si ha la distensione dei tessuti.

Come si procede?

Le microiniezioni o le cosiddette “punturine” si eseguono diffuse sulle superfici del viso, collo, décolleté, mani, dorso dei piedi oltre che interno braccia e cosce, previa disinfezione della cute. A fine trattamento può aversi un lieve arrossamento, raramente è possibile avere in alcuni punti piccolissime ecchimosi che in 24-48 ore si riassorbono. Ci si può truccare da subito e tornare alle normali attività, senza alcun effetto collaterale. I risultati sono visibili già dalla prima settimana. Il trattamento è personalizzato, si possono utilizzare diverse tecniche iniettive. Si eseguono di norma dei cicli di trattamento che prevedono 3 sedute a distanza di un mese l’una dall’altra e sedute di mantenimento.

Si utilizzano diverse formulazioni le più nuove:

  • JALUPRO della Professional Derma

Si tratta di un biostimolante, composto da acido ialuronico ed un complesso aminoacidico (glicina, L-prolina, l-leucina, L-lisina), in grado di donare più luce e compattezza alla pelle del viso, collo,  décolleté e mani. È un trattamento di bio-stimolazione che previene l’invecchiamento prematuro, migliora la texture della pelle e ne mantiene lo splendore. Esistono 2 formulazioni a basso e alto peso molecolare da utilizzare a seconda dei gradi di invecchiamento.

  • XELAREDERM della Hyalual

È un redermalizzante composto da acido ialuronico 1.1%, 1.8 % e 2.2%, più acido succinico 1.6% questi due componenti esercitano un effetto sinergico ringiovanente mantenendo e stimolando le riserve interne della pelle. La redermalizzazione consiste in un innovativo trattamento di ringiovanimento cutaneo che permette di regolare i processi biochimici, bloccare i radicali liberi e prevenire la disidratazione. Il meccanismo d’azione si effettua su tutti gli aspetti della patogenesi dell’invecchiamento: attivazione e ripresa dei processi metabolici, potente effetto antiossidante e ripristino dell’equilibrio idrico. I risultati della redermalizzazione consistono in: pelle più giovane e sana, miglioramento del colorito, miglioramento della trama cutanea, miglioramento delle pigmentazioni, riduzione della profondità delle rughe.

 

Dove ricevo:

FORMIA: Ambulatorio Medico Estetico Di Russo,
Via Rubino 66

Dove ricevo:

MILANO: Centro Medico Agorà,
Via San Francesco D'Assisi 4/A