HIFU: ultrasuoni microfocalizzati per il contouring e rassodamento del viso

Si usa per il rassodamento e ringiovanimento cutaneo, la riduzione di rughe perioculari, mascellari e nasolabiali, pelle anelastica di collo e décolleté, effetto lifting non invasivo del viso e del collo, oltre che permette il rimodellamento del corpo, in particolare la riduzione in volume del tessuto adiposo, mediante l’utilizzo di cartucce che agiscono a diversa profondità. Si tratta di un trattamento non chirurgico pertanto non invasivo, l’energia degli ultrasuoni emessi da un manipolo appoggiato sulla pelle raggiunge lo strato più profondo, un sistema di raffreddamento abbassa la temperatura sulla superficie cutanea aumentando la sicurezza della procedura, la tecnologia robotica di cui è dotato consente una successione di punti di energia focalizzata ad alta rapidità.

La seduta consiste nell’applicare un gel sulla zona da trattare e poi eseguire con un manipolo più passaggi a diverse profondità d’azione. La durata del trattamento dipende dall’estensione della zona da trattare e dalle caratteristiche del paziente, il risultato è immediatamente apprezzabile, il trattamento non lascia tracce evidenti sul volto e al tempo stesso non obbliga il paziente ad interrompere le normali attività quotidiane e la vita sociale.  La pelle appare più tonica e elastica.

HIFU Finesse sta per High Intensity Focused Ultrasound, si tratta di ultrasuoni micro focalizzati, consistono in un trattamento non invasivo per l’aging cutaneo, la riduzione della profondità delle rughe oltre che per il rimodellamento del profilo di viso e corpo. La metodica lavora a livello dello strato più profondo della pelle, il trasduttore o manipolo utilizzato, focalizza l’energia degli ultrasuoni in profondità nella cute ad una temperatura sufficiente affinché il processo di rigenerazione del collagene sia avviato.

Si tratta di una nuova tecnologia, in quanto rispetto alle equivalenti, presenta un sistema di raffreddamento che elimina l’effetto calore in superficie riducendo il calore sviluppato dal trasduttore, aumentando la sicurezza della procedura. La tecnologia robotica permette di selezionare la lunghezza della linea di scansione e di distribuzione dell’impulso, emettendo una successione di punti di energia focalizzata ad alta rapidità, consentendo di velocizzare notevolmente i tempi della procedura.

Il processo di invecchiamento cutaneo determina un rallentamento del turn-over cellulare con conseguente ispessimento dello strato corneo, assottigliamento del derma, e riduzione del numero e dell’attività dei fibroblasti. Pertanto, si ha perdita di idratazione, tono, elasticità e comparsa di cedimenti cutanei, linee sottili e rughe. Gli ultrasuoni micro-focalizzati possono raggiungere diversi tessuti al di sotto della pelle, dalla fascia muscolare, al sottocute fino al derma profondo, e produrre punti di termocoagulazione dove la temperatura raggiungere i 67°C.  Questo induce la denaturazione e la contrazione delle fibre di collagene a cui fa seguito la produzione di nuovo collagene endogeno nell’arco di diverse settimane.

Aree trattabili

  • Rughe del contorno occhi
  • Sollevamento del sopracciglio
  • Lifting dei contorni del viso
  • Zigomi
  • V-line
  • Rughe del collo
Dove ricevo:

FORMIA: Ambulatorio Medico Estetico Di Russo,
Via Rubino 66

Dove ricevo:

MILANO: Centro Medico Agorà,
Via San Francesco D'Assisi 4/A